PER ULTERIORI INFO: +39 392 5209574

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER  

image-466
technology-34895031920

facebook
instagram
whatsapp

Phone: +39 392 5209574

Email: info@bachflowersandfriends.com

BLOG

I fiori di Bach ed i loro amici

La guarigione emotiva può derivare solo dalla nostra forza interiore

2021-03-02 08:54

Giulio Di Meo

La guarigione emotiva può derivare solo dalla nostra forza interiore

Spesso quando si diventa adulti si finisce per cedere a un gioco pericoloso in cui si distorcono e si dimenticano molti concetti come semplicità e spontaneità

Spesso quando si diventa adulti si finisce per cedere a un gioco pericoloso in cui si distorcono e si dimenticano molti concetti come semplicità e spontaneità; si guadagna quindi un posto nel caos del mondo dove paura, ansia e sofferenza sono visioni comuni. Si raccolgono così gli elementi che finiscono per creare problemi di comunicazione, relazione, peso, malattie, stress ecc. .. È quindi imperativo, anzi urgente, che ciascuno di noi si prenda in carico, prenda coscienza che soffocando la nostra libertà di essere, abbiamo perso una chiave importante per il nostro benessere.
Da Freud alle ultime scoperte neuroscientifiche, c'è una crescente comprensione di come i conflitti irrisolti della nostra infanzia influenzino le nostre vite. Ci siamo adattati ai vincoli familiari, sociali e culturali che ci hanno allontanato dalla nostra natura profonda, ovvero: l'autenticità. Abbiamo tutti ferite emotive. Possono trovarsi sulla superficie della nostra pelle o sepolti in profondità dentro di noi. Se scegliamo di ignorarle, sperando che se ne andranno nel tempo, o semplicemente negare che esistano, prima o poi queste emozioni riaffioreranno. Gli eventi nella nostra vita che non sono stati completamente integrati e accettati non svaniscono. Rimangono con noi e possono avere conseguenze significative sulla nostra salute e sul nostro benessere. Ogni ferita emotiva può essere sanata, cicatrizzata, per questo dobbiamo imparare a staccarci dal dolore, dalla nostra sofferenza come siamo soliti dire. Siamo gli unici che possono nutrire le nostre ferite poiché siamo gli unici che si autorizziamo a soffrire. Pertanto, l'idea popolare che creiamo la nostra realtà significa semplicemente che dobbiamo assumerci la responsabilità delle nostre vite. Per fare questo dobbiamo eliminare tutti i sentimenti di colpa, di paura, di risentimento e di gelosia; guarire le nostre ferite emotive attuali o nascoste nel nostro passato e imparare ad amare e accettare noi stessi per gli esseri meravigliosi che siamo. Se ci assumiamo la responsabilità della nostra guarigione emotiva, le nostre vite cambieranno. È fondamentale rilevare gradualmente in noi stessi le ferite, i dolori, i desideri, i rimpianti sepolti, smettere di dare priorità agli altri per prendersi consapevolmente cura di sé in tutta umiltà. È essenziale capire che qualsiasi squilibrio non è da combattere ma trasmutare perché contiene i semi del proprio equilibrio. Dobbiamo diventare consapevoli e assumerci la responsabilità nei confronti di noi stessi, dei nostri atteggiamenti negativi e degli altri affinché il nostro immenso potere interiore venga rivelato.

Gli esseri umani non possono guarire ciò di cui non hanno coscienza; questo implica l'esteriorizzazione dei nostri sentimenti repressi, permettendoci di riconoscere che le nostre sensazioni sono degne di rispetto. Dobbiamo accettare di avventurarci dietro la maschera sociale che ci siamo creati per poterci adattare, integrare ed essere amati. Prendetevi il ​​tempo per fermarvi davvero e fare un viaggio nel vostro passato, per trovare, riconoscere e accettare quelle emozioni sepolte al fine di perdonare gli eventi che ci hanno trasmesso false credenze che non hanno piu necessità di esistere. C'è spesso una pulizia importante da fare con la nostra infanzia e con le emozioni che non sono mai state espresse. La rabbia soffocata da molto tempo si rivolterà contro se stessi, attraverso idee umilianti e autodistruttive, o verrà indirizzata sui nostri partner o sui nostri figli. Se il passato si ripete così dolorosamente, è perché sul piano emozionale resta qualcosa di incompiuto, di non risolto.
Una situazione incompiuta ostacola la libera espressione dell'emozione che poi resta fissa, congelata, impressa in noi, invece di evacuarsi all’esterno. L'emozione spesso ci apre una porta sul passato, soprattutto quando si esprime in maniera eccessiva e smisurata, un indizio importante che rivela le nostre vecchie ferite. Siamo il risultato della nostra storia, siamo gli unici portatori della nostra sofferenza e gli unici detentori delle soluzioni. È quindi essenziale per la guarigione scoprire la nostra forza interiore capace di liberarci dalla nostra sofferenza per perdonarci, perdonare gli eventi e le persone che ci hanno ferito perché questo è l'unico modo per curare le nostre ferite. Sappiamo che abbiamo perdonato veramente quando le nostre ferite, nonostante le cicatrici, non faranno più male.
Il potere del perdono lo troviamo dentro di noi. Nel profondo dei nostri cuori possiamo trovare questo posto meraviglioso e luminoso chiamato forza, necessaria e fondamentale per ricaricare le batterie , fare un passo indietro e ritrovare la nostra autenticità. Questo richiede pazienza, umiltà e un grande ascolto di se stessi per riconoscere e accettare le ferite. Abbiamo perdonato, abbiamo lasciato il passato alle spalle, ma ora abbiamo bisogno di andare avanti nella vita, arricchiti dalla nostra esperienza, con un atteggiamento positivo e fiduciosi nel futuro.
Non aspettiamo più, decidiamo oggi di entrare in contatto con la nostra forza interiore. Solo noi possiamo farlo, nessun'altra persona, tanto meno la società, può farlo per noi. Torniamo in contatto con il nostro potere interiore! Rendiamoci conto che la nostra forza è la nostra autenticità.


I fiori aprono l'accesso alla conoscenza di sé e al lavoro su se stessi. Abbiamo tutti il ​​potenziale dei 38 fiori dentro di noi, quindi i fiori ci rivelano ciò che è già presente in noi.
Identificate le ferite nella vostra vita. Ne abbiamo tutti. Entra nel processo e scegli un elisir che ti aiuti a superare la fase in cui ti trovi.


 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder